Golden milk: a cosa serve il latte d’oro e come prepararlo Bevanda a base di curcuma che rafforza il sistema immunitario, stimola il metabolismo e fa bene alle articolazioni. Ecco le tante proprietà del golden milk

Il golden milk è una bevanda a base di latte (che può essere anche vegetale) e curcuma, un rimedio naturale molto usato nella medicina ayurvedica.
Questo preparato a base di questa spezia dalle mille proprietà, sta avendo sempre più successo anche in Occidente, e tante persone hanno cominciato a farne uso con risultati eccellenti. Il nome “latte d’oro” deriva dal colore che viene conferito al latte dalla curcuma: miscelando i due ingredienti si ottiene infatti un latte di colore giallo molto intenso che ricorda quello dell’oro a 18 carati.
La curcumina è il principio attivo del golden milk che ne ha decretato il suo grande successo: si tratta di un potente antinfiammatorio, soprattutto per le articolazioni, e proprio per questo la bevanda viene consigliata dagli yogi ai propri allievi per migliorare l’elasticità ed eseguire quindi (e mantenere) le asana per un tempo più lungo e più agevolmente (vuoi tentare prima di cimentarti nel Saluto al sole?).

Ma conosciamo meglio questa preziosa bevanda.

Proprietà del golden milk
Come abbiamo accennato prima, il “segreto” del golden milk sta proprio nella curcuma, una spezia originaria dell’Asia sud-orientale che ricorda lo zafferano e il curry ma dal sapore molto più delicato. Bevendo ogni giorno per circa un mese una tazza di questa bevanda si può apprezzare un miglioramento del benessere totale dell’organismo.
In particolare il golden milk rafforza il sistema immunitario, è un ottimo antiossidante, facilita i processi digestivi, aiuta a mantenere sotto controllo il livello del colesterolo, migliora il transito intestinale, stimola il metabolismo, detossina il fegato ed è un ottimo antinfiammatorio per le articolazioni.

Allora perché non provarlo?

Come si prepara il golden milk
Ci sono varie ricette per prepararlo, tutte però hanno alla base la pasta di curcuma che si prepara facilmente in casa e che poi si ha già pronta per realizzare tutte le volte che vogliamo il nostro golden milk. Di seguito quindi vi scrivo prima la ricetta per la pasta di curcuma e poi quella per preparare una tazza di golden milk.

Ingredienti per la pasta di curcuma
120 ml di acqua minerale naturale
50 gr di curcuma in polvere

Preparazione
Versate l’acqua in un pentolino insieme alla curcuma e mettetello sul fuoco a fiamma media. Mescolate continuamente fino ad ottenere una pasta compatta dalla consistenza abbastanza morbida. A quel punto togliete il pentolino dal fuoco e lasciate raffreddare. Potete conservare la pasta alla curcuma per circa 30-40 giorni in frigorifero dentro un vasetto di vetro.

Ingredienti per il golden milk per 1 persona
1 tazza di latte (vaccino, soia, mandorle, riso…)
½ cucchiaino di pasta di curcuma
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di olio di mandorle ad uso alimentare

Preparazione
Versate il latte in un pentolino, unite mezzo cucchiaino di pasta di curcuma e mescolate bene finché la bevanda non sarà ben calda. Spegnete il fuoco e versate subito il golden milk in una tazza in cui aggiungerete un cucchiaino di miele e uno di olio di mandorle dolci ad uso alimentare. Se volete potete poi metterci una spolverata di cannella in polvere. Poi bevete il golden milk caldo.

Considerazioni
I maestri di yoga consigliano di bere una tazza di golden milk al giorno per 40 giorni consecutivi. Io tendo a non seguire mai indicazioni così rigide, intanto ho assaggiato il golden milk e mi piace molto, non avevo in casa l’olio di mandorle ad uso alimentare quindi quello non ce l’ho messo, però nel complesso penso che lo preparerò spesso dato che è una bevanda molto corroborante e durante la stagione fredda è proprio quello che ci vuole!

Voi come preparate il golden milk? Avete trovato benefici?

Intanto vi consiglio di seguito un libro che tratta di cucina ayurvedica in cui vengono suggeriti anche cibi particolari e loro combinazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *