Tisana allo zenzero, ricetta dalle tante proprietà Dite addio a raffreddore, tosse e nausea grazie ai benefici della tisana allo zenzero

Con l’arrivo dell’autunno e i suoi sbalzi di temperatura anche quest’anno mi sono presa un leggero raffreddore e un pizzicore alla gola. Niente di pesante ovviamente però un rimedio naturale molto efficace per contrastare i preludi dei malanni di stagione più seri è la tisana allo zenzero. Lo zenzero (ginger in inglese) è il rizoma di una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae (stessa famiglia botanica del cardamomo). Lo zenzero ha infinite proprietà: si usa per attenuare la nausea e il mal d’auto, aiuta in casi di diarrea, stimola l’attività digestiva ed è a tutti gli effetti un ottimo antibiotico naturale. Il suo uso in cucina spazia in tantissime ricette ma qui mi voglio concentrare su quella della tisana allo zenzero, che oltre a questa spezia favolosa si compone di altre 2 importanti ingredienti.

Ricetta della tisana allo zenzero

Ingredienti
acqua per una tazza di tisana
4-5 fettine di radice di zenzero
½ limone
miele

Preparazione
Sbucciare la radice di zenzero quanto basta per ricavarne 5 fettine. Metterle in un pentolino insieme all’acqua e far bollire per 4-5 minuti. Poi spegnere il fuoco e lasciare in infusione per 2-3 minuti. Scolare in una tazza e aggiungere il succo di ½ limone e un cucchiaino abbondante di miele.

Proprietà della tisana allo zenzero
Lo zenzero ha un’azione stimolante per l’apparato digerente ed essendo un antisettico naturale è un vero e proprio toccasana contro tosse e raffreddore.  Se a questa sua proprietà aggiungiamo i benefici della vitamina C contenuta nel succo di limone e l’azione calmante e lenitiva del miele si ottiene una bevanda di vero benessere, soprattutto nella stagione fredda.
Sorseggiando una bella tazza calda di tisana allo zenzero si ha una benefica azione corroborante per tutto il fisico (come anche con il golden milk), innanzitutto ci si sente subito riscaldati e il sapore aromatico della bevanda è benefico anche per le papille gustative.

Un consiglio: se non avete mai assaggiato la tisana allo zenzero vi suggerisco di non abbondare con la radice, magari cominciate con qualche fettina in meno che poi eventualmente aumenterete alla preparazione successiva.

Sei curioso di aggiungere lo zenzero agli ingredienti che usi abitualmente in cucina? Nel libro “Zenzero – 80 ricette dolci e speziate” troverai tanti piatti e curiosità su questa radice speciale.

80 ricette con lo zenzero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *